Mer. Giu 19th, 2024

Al giorno d’oggi quando si avviano opere di costruzione o anche solo di ristrutturazione, spesso è volentieri si fa ricorso a materiali innovativi. Uno su tutti è il cartongesso a Roma che sa essere particolarmente versatile e vantaggioso sotto diversi punti di vista. Vediamo quindi di capire nel dettaglio di che cosa si tratta, come si usa e soprattutto perché è così popolare oggi nel campo dell’edilizia.

Che cos’è il cartongesso

Quando si parla di cartongesso a Roma, si fa riferimento a un prodotto composto sostanzialmente da pannelli in cartone particolare e gesso montati su una struttura in alluminio.

Come si usa il cartongesso

Dopo aver capito molto sinteticamente che cosa sia il cartongesso, vale la pena capire meglio come si usa appunto è un materiale davvero molto versatile che torna utile in tante situazioni diverse.. Al giorno d’oggi, quando si tratta di modificare gli spazi di casa, spesso si fa ricorso al cartongesso a Roma.

Spesso i committenti desiderano unire cucina e soggiorno abbattendo i muri che li dividono. Una delle due entrate, o del soggiorno o della cucina che dava sull’ingresso, deve essere murata e quindi si fa il corso al cartongesso che può tornare utile anche per realizzare cabine armadio nella zona notte o anche box doccia su misura il bagno.

Insomma, le applicazioni di un prodotto come il cartongesso sono davvero moltissime evitando l’uso di malte e cementi i quali negli ultimi tempi hanno visto un enorme rincaro per quanto riguarda il prezzo rendendo lavori semplici di muratura in casa piuttosto onerosi

Perché si usa tanto il cartongesso

Le ragioni per cui oggi si fa così tanto spesso ricorso alla cartongesso sono piuttosto elementari. Infatti, è un tipo di prodotto che rispetto ai classici mattoni e cemento presenta tanti punti di forza.

Anzitutto, è molto più facile da realizzare con tempi e costi minori, come già anticipato nei paragrafi precedenti. Vale a dire che per realizzare ogni genere di struttura il cartongesso a Roma, occorrono minori investimenti e, allo stesso tempo, tempistiche ridotte.

Di Grey