Sab. Apr 13th, 2024

È utile sapere quali sono i principali sintomi dell’infarto cardiaco per poter sapere se il cuore è in affanno, in primis, e, successivamente, attivarsi per correre al pronto soccorso evitando l’evento acuto.

Dolore al petto e non solo

Per iniziare, un chiaro sintomo dell’infarto riguarda il forte dolore al petto, come un peso opprimente sullo sterno. In particolare gli uomini, avvertono un dolore al braccio sinistro. Le donne, invece, avvertono dolore alla schiena soprattutto. Tuttavia, non è finita qui perché la sensazione dolorosa si può espandere fino al collo e mascella, tanta è la fatica che sta facendo il cuore a pompare il sangue in circolo. Molti anziani hanno già avuto questi sintomi e sono stati ricoverati; ora seguono una particolare terapia che richiede l’intervento di una badante, anche per solo mezza giornata. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.badanteroma.com

Respiro corto

Chi ha il cuore in sofferenza, ha il fiato corto. Respira con fatica e con affanno, come se avesse appena corso su per le scale di fretta. È un sintomo abbastanza chiaro che non deve lasciare alcun dubbio in merito. Il respiro resta affannoso anche dopo essere stati a riposo completo, segno che non è frutto di uno sforzo fisico ma legato alla sofferenza del muscolo cardiaco.

Stanchezza

Per continuare ad elencare i sintomi dell’infarto, occorre parlare anche della stanchezza. È ovvio che se il cuore, motore dell’interno organismo, è in sofferenza, ci si sente stanchi e spossati. Nemmeno il riposo completo riesce a lenire questa forte stanchezza che si avverte anche dopo essersi alzati al mattino.

Sintomi gastrici

Come già anticipato in precedenza, i sintomi e il dolore al petto prendono anche altre zone del corpo. Essendo il cuore centrale nel corpo, può prendere anche lo stomaco che si trova proprio dietro, sempre all’interno della cassa toracica. Si avverte quindi dolore allo stomaco, nausea, acidità, senso di inappetenza quando il sangue non arriva al cuore e provoca necrosi dei tessuti, fino a comportare il blocco.

Di Grey