Sab. Mar 2nd, 2024

Forse non tutti si rendono conto che è molto pericoloso circolare con il parabrezza dell’automobile scheggiato. Anzitutto, la scheggiatura può ridurre la visibilità. Nel momento in cui si dovesse venir fermati per un regolare controllo stradale, può succedere che venga consegnata una sanzione, cioè una multa proprio per colpa della scheggiatura del parabrezza. Bisogna sapere che una volta che il parabrezza è stato scheggiato, questa continua a ingrandirsi sempre di più. La resistenza del parabrezza è venuta meno e ogni volta che ci sono delle vibrazioni, la scheggiatura progredisce. È sufficiente chiudere la portiera con un po’ di forza in più oppure prendere un dosso a velocità media per provocare le vibrazioni che portano alla totale frantumazione del parabrezza.

Che cosa fare in caso di parabrezza scheggiato

Bisogna ricordare che la scheggiatura del parabrezza può essere riparata in meno che non si dica senza dover sostituire l’intero pezzo. Nel momento in cui la scheggiatura è piuttosto piccola, si utilizza una speciale resina che riempie le fenditure create dalla scheggiatura e restituisce la massima resistenza al parabrezza. Conviene quindi intervenire immediatamente senza dover attendere che la situazione peggiori.

Per chi commette l’errore di aspettare anche solo un giorno per riparare la scheggiatura del parabrezza, può trovarsi in guai molto seri. Infatti, può succedere da un momento all’altro che la scheggiatura prosegua fino a spaccare l’intero pezzo. In questo caso, si è naturalmente costretti a sostituire il parabrezza ma anche allertare il soccorso stradale a Roma per ricevere immediati aiuti.

I vantaggi della polizza cristalli

Se il parabrezza è stato colpito da un sasso appuntito, è facile che la situazione degeneri velocemente perciò non c’è un minuto in più da aspettare. Non appena il parabrezza è stato colpito, meglio correre in officina meccanica per farsi riparare il cristallo. È utile sapere che chi una copertura assicurativa completa dell’automobile ha incluso anche la polizza cristalli, non deve pagare nemmeno un euro di tasca sua per interventi di riparazione o anche di sostituzione del parabrezza.

Di Grey